Finalmente primavera e le fragole sono di nuovo disponibili, pronte per essere aggiunte alle vostre cassette! Per festeggiare il loro ritorno abbiamo pensato a una crostata alle fragole con crema di ricotta fresca, il dolce giusto per risollevare il morale e per fare il pieno di vitamine (in particolare la C), antocianine e flavonoidi.

ingredientiqnt.
Farina 00300 gr
Burro freddo110 gr a cubetti
Zucchero a velo 120 gr
Uova piccole2
Limonescorza di mezzo
Fragole500 gr
Ricotta fresca di pecora o di mucca250 gr
Zucchero semolato80 gr
procedimento
1.

Iniziamo dalla pasta frolla: mescoliamo il burro freddo con lo zucchero a velo e la scorza di limone grattugiata, senza scaldarli eccessivamente. Uniamo le uova e, in seguito, la farina 00. Impastiamo brevemente per ottenere un impasto liscio, lo appiattiamo e lo avvolgiamo con la pellicola alimentare. Lasciamo riposare in frigo per almeno 2 ore.

2.

Intanto ci dedichiamo alla crema di ricotta: in una ciotola sbattiamo la ricotta con lo zucchero fino a renderla liscia e cremosa. A piacere possiamo aggiungere aromi quali scorza di limone, semi di vaniglia, ecc..

3.

Laviamo le fragole e le priviamo del picciolo senza eliminare troppa polpa, basta solo staccarlo con le mani. Possiamo lasciarle intere oppure tagliarle in due/quattro parti.

4.

Stendiamo la frolla a uno spessore di 4-5 mm e la disponiamo in uno stampo tondo da crostata; livelliamo i bordi, facciamo aderire la pasta al fondo e lo bucherelliamo.

5.

Procediamo con una “cottura in bianco”: copriamo il fondo della frolla con carta da forno, lo cospargiamo di alimenti secchi quali fagioli o riso (se l’abbiamo va bene anche un altro stampo da torta un po’ più piccolo di quello usato) e inforniamo a 180°C per 20 minuti. In questo modo cuoceremo la base in modo uniforme e senza che si gonfi troppo.

6.

Dopo 20 minuti togliamo carta da forno e fagioli, versiamo la crema di ricotta sulla frolla e inforniamo per altri 15 minuti. Una volta pronta la crostata lasciamo raffreddare. Infine, disponiamo le fragole sulla ricotta e decoriamo con qualche fogliolina di menta o melissa.

7.

La crostata alle fragole e ricotta è pronta per essere mangiata! Conservate in frigo per massimo 3-4 giorni.