I ceci neri sono legumi di origini molto antiche, dalla coltivazione più difficile rispetto ai ceci classici e, pertanto, meno popolari ma non meno interessanti dal punto di vista nutrizionale e organolettico. Sono ricchissimi di vitamine tra cui B, C, E e K, oltre a sali minerali quali magnesio, fosforo e potassio; contengono, inoltre, dosi elevate di ferro, il che li rende perfetti per soggetti anemici e donne in gravidanza.  In più, proprio per l’alto contenuto di ferro e di proteine, risultano fondamentali per le diete vegetariane e vegane. Rispetto ai ceci classici hanno più fibra e, oltre a saziare di più, favoriscono un corretto transito intestinale. Da un punto di vista organolettico sono anche più saporiti dei ceci classici, Carlotta li ha usati per preparare un hummus di ceci neri assolutamente da provare!

 

ingredientiqnt.
Ceci neri120 gr
Aglio1 spicchio
Pasta di sesamo facoltativo
Prezzemolo o coriandoloqualche foglia
Limonemezzo
Olio evoq.b.
Sale e pepe q.b.
Verdura a piacerecarote, sedano, finocchio, etc
Paprika a piacere
procedimento
1.

Per velocizzare la cottura dei ceci e renderli più digeribili è consigliato l’ammollo in acqua tiepida almeno 10-12 ore prima della cottura. Vi consigliamo di farlo la sera per la mattina dopo o la mattina per la sera.

2.

Cuociamo i ceci neri in acqua bollente, non salata (il sale tende a indurire la buccia dei legumi), finché risulteranno morbidi. Ci vorrà circa un’ora, se usate la pentola a pressione anche meno.

3.

Una volta pronti, scoliamo i ceci e li mettiamo nel bicchiere del frullatore con un goccio d’acqua di cottura; iniziamo a frullare e intanto aggiungiamo un filo d’olio extravergine d’oliva, lo spicchio d’aglio, un pizzico di sale, la pasta di sesamo e il prezzemolo.

4.

A piacere, possiamo aggiungere anche succo e scorza di limone oppure spezie quali paprika e cumino. Frulliamo fino a ottenere una consistenza soda ma cremosa. Possiamo servire l’hummus di ceci neri con una grana più rustica oppure frullarlo per qualche minuto e renderlo vellutato, liscio.

5.

In ogni caso, dopo aver frullato assaggiamo e versiamo in una ciotola di servizio. Si potrà consumare subito o conservare in frigo per qualche giorno.
L’hummus di ceci neri è ottimo abbinato a un pinzimonio di verdura, per cui basterà tagliare qualche carota o sedano a bastoncino, oppure con pane fatto in casa e olive.