Ricetta a cura di: Francesco Lombardi – Dottore Dietista

Un modo diverso di mangiare le carote, un compromesso fra il dolce e gli zuccheri in eccesso: i muffin alle carote sono questo e non solo. Sono semplici da preparare e vi assicuro anche deliziosi. Le carote sono un ortaggio eccezionale, sono ricche di betacarotene, un precursore della Vitamina A, che aiuta soprattutto la nostra vista e la nostra pelle rendendola più morbida e liscia.

Questi muffin riesco ad apportare un buon quantitativo di fibre alimentari che permetteranno al nostro intestino di assorbire gli zuccheri molto più lentamente impedendo alla glicemia di alzarsi repentinamente (con i sui effetti negativi).

Possono costituire una ottima colazione, accompagnati da uno yogurt magro e una buona tazza di caffè, ma anche uno spuntino che farà ripartire in dolcezza la nostra giornata. Per i più piccoli invece sono un ottimo modo per nascondere qualche verdura che non tanto amano.

Ingredienti (per circa 12 muffin):

ingredientiqnt.
Carote250g
Farina Bolero Integrale100g
Farina 0080g
Uova2
Olio Evo (delicato) o di semi (girasole)5 cucchiai
Mandorle60g
Zucchero60g
Scorza di Arancia1
Lievito per DolciMezzo bustina
procedimento
1.

Tritate in un mixer le mandorle e unitele agli altri ingredienti secchi: farina bolero integrale, farina 00 e lievito per dolci.

2.

Con una grattugia a fori larghi grattugiate le carote e unitele in una ciotola con le uova precedentemente montate con lo zucchero, l’olio e la scorza di mezza arancia (a piacere è possibile aggiungere anche il suo succo).

3.

Amalgamate il composto ed unite poco alla volta gli ingredienti secchi.

4.

Foderate con dei pirrottini di carta gli stampi per i muffin (oppure imburrateli), versate il composto lasciando poco meno di 1 cm dall’estremità superiore; infornate in forno ventilato per 20 minuti a 180°C.