Ricetta a cura di: Francesco Lombardi – Dottore Dietista

I broccoli sono spesso considerati dei veri e propri incubi per i bambini (e non solo!) ma questo pesto riuscirà a mascherare il broccolo senza perdere tutte le sue qualità nutrizionali. I broccoli infatti sono una fonte importante di sostanze antiossidanti, oltre a contenere molecole ad azione antitumorale come i composti sulfurei. Per chi invece è un amante di questo ortaggio, scoprirà un modo nuovo di utilizzarlo grazie ad una ricetta semplice e veloce.

Il pesto di broccoli può essere conservato in frigorifero per 2-3 giorni ed è ottimo sopra del pane integrale tostato oppure come ripieno di piccoli ravioli.

ingredientiqnt.
Pasta Integrale160g
Broccoli250g
Basilico10g
Parmigiano Reggiano150g
Pinoli30g
Olio evo4 cucchiai
Sale e Pepeq.b.
procedimento
1.

Pulite il broccolo ricavando solamente le cimette e cuocete per circa 10-15 minuti in abbondante acqua salata controllando con una forchetta la cottura.

2.

Una volta che il broccolo è pronto trasferitelo in una ciotola con acqua fredda (utilizzate del ghiaccio) per bloccare la cottura: questo passaggio non farà perdere l’intenso colore verde che lo contraddistingue.

3.

Trasferite il broccolo in un mixer e aggiungete le foglie di basilico, i pinoli (potete utilizzare anche delle mandorle pelate), il parmigiano, sale, pepe e olio. Azionate il mixer fino a che il composto risulterà abbastanza cremoso.

4.

A questo punto potete condire la pasta integrale: utilizzate dell’acqua di cottura della pasta se il pesto risulta troppo denso.