Ricetta a cura di: Francesco Lombardi – Dottore Dietista

Il cavolo romanesco, o broccolo romanesco che dir si voglia, è una varietà del comune broccolo ed è sicuramente conosciuto per la sua forma così particolare che viene spesso presa come esempio dai matematici per spiegare un oggetto geometrico chiamato frattale: sulla sua superficie infatti viene ripetuta la stessa figura geometrica (una piramide, in questo caso) a diverse scale di grandezza.

Oltre le curiosità geometriche non ci dobbiamo però scordare di tutte le sue proprietà nutrizionali: oltre ad avere un apporto calorico molto basso contiene molta vitamina C ed A insieme a magnesio e potassio. Insomma, un ortaggio eccezionale!

In cucina il modo più semplice per utilizzarlo è appena sbollentato o passato in forno per qualche minuto; questa ricetta però lo presenta sotto forma di polpette, un ottimo pranzo veloce da preparare il giorno prima e da accompagnare a tante altre verdure. Il tutto con l’inconfondibile sapore speziato della paprika dolce.

ingredientiqnt.
Cavolo Romanesco300g
Patate150g
Uovo1
Parmigiano Reggianoq.b.
Pangrattatoq.b.
Sale, Pepe, Noce Moscataq.b.
procedimento
1.

Pulite il cavolo romanesco eliminando le foglie e tagliando le cimette. Pelate le patate e tagliatele grossolanamente. Ponete tutto in una pentola con acqua salata e lasciate bollire per circa 20 minuti (aiutatevi con una forchetta per controllare la cottura).

2.

Una volta pronte riducete in purea il cavolo e le patate utilizzando uno schiacciapatate: aggiungete a questo punto un uovo, un pizzico di sale e pepe, la noce moscata grattugiata, mezzo cucchiaino di paprika dolce e il parmigiano grattugiato. Amalgamate bene il tutto.

3.

Formate delle palline, passatele nel pangrattato e disponetele su una teglia rivestita da carta forno con un filo d’olio; la cottura sarà in forno ventilato a 200°C per 20-25 minuti.

4.

Formate delle palline, passatele nel pangrattato e disponetele su una teglia rivestita da carta forno con un filo d’olio; la cottura sarà in forno ventilato a 200°C per 20-25 minuti.