Le bietole, un altro importante alleato contro i mali di stagione….ricche di vitamina A, vitamina C, ferro, acido folico e antiossidanti. Ma chi dice che i bambini non amano questi importantissimi ortaggi? Certo, anche l’occhio vuole la sua parte e anche i nostri bambini sono dei piccoli buongustai in erba. Servirle lessate, o cotte al vapore, o scondite…..dura che vi dicano : “ Siii mamma, ancora!”. Se utilizziamo le bietole per fare uno sformato con una crosticina di pangrattato, che loro tanto adorano, potremmo renderle un piatto appetitoso per tutta la famiglia.

E per i bambini che mangiano senza un freno? Utilissimi, infatti la ricchezza di fibra in esse contenuta, aiuta a stimolare il senso di sazietà!

Chi dice che sano debba significare per forza triste agli occhi e cattivo al palato?

ingredientiqnt.
Bietole500 gr
Aglio2 spicchi
Olio extra vergine d'oliva3 cucchiai
Pangrattato 4 cucchiai
Uova2
Parmigiano 2 cucchiai
procedimento
1.

Lessate le bietole in acqua salata, quando sono cotte saltatele in padella antiaderente con l’aglio intero, in modo da eliminarlo a fine cottura. Disponete le bietole in un recipiente, con le uova, il parmigiano grattugiato e mescolate bene.

2.

Versate in una padella antiaderente 1 cucchiaio e mezzo di olio con 2 cucchiai di pangrattato, aspettate qualche secondo che faccia la crosticina sulla padella, quindi versate il composto di bietola, uova e parmigiano, livellate bene e lasciate rassodare qualche minuto.

3.

Aiutandovi con un coperchio o con un piatto, girate lo sformato e ripetete il procedimento con olio e pangrattato, dall’altro lato. Mettere in un piatto e servite.

Buon appetito a tutti

Dott. Arianna Corbu